| |

CONTRATTI GENERICI O ACQUISTI NEI LOCALI COMMERCIALI

associazione di consumatori roma
Per questo genere di contratti il Codice del Consumo (D. Lgs. 206/2005), rinvia al D. Lgs. 114/98.

In questo viene specificato che il commerciante ha l’obbligo di indicare in modo chiaro e leggibile il prezzo di vendita al pubblico con un cartello, o con altri mezzi idonei allo scopo. 
Questo sarà l’unico prezzo che il consumatore è tenuto a pagare, anche se vi è stato uno sbaglio nell’apposizione dei prezzi.

ATTENZIONE:
Se il prodotto acquistato presenta vizi di conformità o difetti, il punto vendita è tenuto alla riparazione, sostituzione o rimborso, secondo quanto previsto dal Codice del Consumo (D.Lgs 206/2005).

Se, dopo l’acquisto, il prodotto non ci soddisfa più perché abbiamo cambiato idea, il punto vendita può sostituirlo, ma non è tenuto a farlo.



RITIENI QUESTA INFORMAZIONI INTERESSANTE ??? COMPILA IL FORM E SCRIVICI


*Nome:
Cognome:
*Telefono:
*Email:
*Oggetto:
*Richiesta:
* campi obbligatori
Autorizzo al trattamento dei miei dati personali ai sensi del D. Leg. 196/03!